Progetti finanziati

2020

Assistenza straordinaria Ageop - Emergenza Coronavirus

Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus

Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, nell’ambito dell’iniziativa“Emergenza soggetti fragili e vulnerabili - Covid-19,  ha aiutato Ageop Ricerca nel momento più difficile del primo lockdown 2020 con un contributo che è servito ad acquistare computer fissi, pc portatili e smartphone, garantendo la continuità del supporto logistico, psicologico e lo smartworking degli operatori. Il contributo ha garantito inoltre, l’acquisto di 15 litri di gel igienizzante per mani, spray alcool, mascherine FFP2 e guanti monouso.

Sviluppo ed applicazione delle tecniche di citogenetica classica e molecolare per diagnosi, prognosi e monitoraggio delle neoplasie pediatriche

Fondazione Carisbo e Banca d'Italia

Fondazione Carisbo e Banca d’Italia hanno contribuito rispettivamente con 20.000€ e 25.000€ al progetto di ricerca “Sviluppo ed applicazione delle tecniche di citogenetica classica e molecolare per diagnosi, prognosi e monitoraggio delle neoplasie pediatriche” condotto dal dott. Salvatore Serravalle. Tale ricerca  scientifica si basa sull’applicazione di metodologie innovative fondate sulle tecniche di citogenetica molecolare FISH e M-FISH. AGEOP ha sempre incoraggiato tale ambito di ricerca per puntare con forza ad una “medicina personalizzata e di precisione”, su misura per ogni singolo paziente.

Una casa per l’emergenza

Fondazione Carisbo

La Fondazione Carisbo ha contribuito con 3.000€ al progetto “Una casa per l'emergenza”, grazie al quale è stato ripristinato un appartamento ad Ozzano nell’Emilia. L’immobile verrà utilizzato come alloggio aggiuntivo per fronteggiare l’emergenza Covid-19 e di continuare a garantire senza sosta l’accoglienza nelle nostre Case. L’obiettivo è continuare a garantire al maggior numero di famiglie la prosecuzione dell’iter terapeutico e i controlli dei figli in maniera tempestiva. 

Gestione di percorsi di certificazione per la sperimentazione di nuovi farmaci in ambito onco-ematologico

Fondazione Carisbo

Fondazione Carisbo - nell’ambito del Bando Ricerca medica traslazionale e clinica 2020 – ha finanziato con 5.000€ il progetto di ricerca scientifica “Gestione di percorsi di certificazione per la sperimentazione di nuovi farmaci in ambito onco-ematologico”, condotto dalla dott.ssa Korinne Di Leo. Obiettivo della ricerca è la raccolta di dati sulla sicurezza e sull’efficacia di nuovi farmaci o di farmaci già utilizzati sull’adulto in ambito onco-ematologico, ma non ancora valutati su pazienti pediatrici.

Una presenza che fa la differenza

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha riconosciuto ad Ageop Ricerca il primo posto per il progetto "Una presenza che fa la differenza”, assegnandoci il cofinanziamento di 147.240 €. Grazie a tale supporto, sarà possibile garantire accoglienza e sostegno gratuiti a tante famiglie che ogni anno necessitano di un’assistenza che va al di là del semplice alloggio, per combattere e superare la malattia oncologica di bambini e ragazzi.

 

L’accoglienza che cura

Bando “Welfare di Comunità e Generativo” di Fondazione Carisbo

Con il progetto “L’accoglienza che cura” vogliamo fornire servizi integrati, per un anno, ad almeno cinque famiglie che versano in uno stato di difficoltà e disagio, aggravato dalla malattia del figlio, senza nessun onere economico per le stesse. Il progetto richiede un investimento di 70.000€, ed è co-finanziato con un contributo di 25.000€ della Fondazione Carisbo.

 

Finanziamenti ad OdV o APS impegnate nell’emergenza Covid-19

Regione Emilia-Romagna

Nel 2020, in piena emergenza Covid- 19, Ageop Ricerca ha garantito l’accesso alle cure migliori a Bologna a ben 92 bambini malati di cancro provenienti da altri comuni, regioni o paesi, ospitandoli nelle Case Accoglienza insieme ai genitori o famigliari accompagnatori. Famiglie impoverite dalla crisi, dalla cassa integrazione, se non addirittura dalla perdita del lavoro, dalle difficoltà di spostamento per raggiungere il centro di cura.

 
Dona