Codice Etico

Premessa

Ethos (ἦθος) è un termine greco il cui significato, in origine, era "il posto da vivere“. Può significare inizio, disposizione e da qui carattere o temperamento. Dalla stessa radice greca deriva il termine ethikos (ἠθικός) che significa "teoria del vivere", da cui il termine moderno etica. Quindi, per ethos nella sua accezione moderna può intendersi l'insieme di quei valori e quelle norme, di quei codici di comportamento i quali, interiorizzati dall'individuo in funzione della sua integrazione sociale, costituiscono e determinano la disposizione, il carattere, il temperamento culturale di un dato gruppo.

  • L’ethos include i punti di vista, le idee, gli standard, gli ideali, il modo di fare le cose del gruppo genitori che ispirarono la nascita di Ageop Ricerca.
  • È l’eredità che il gruppo ha trasmesso a tutti i gruppi dirigenti futuri. Questi valori si sono evoluti e ampliati nel tempo. È stato necessario valutare quali valori fondanti la Mission dell’Associazione andassero preservati per sempre.

 

Analisi della Mission e definizione della causa

Il Codice Etico è quindi uno strumento di riferimento e di indirizzo, che precisa i valori, i diritti, i doveri e le responsabilità di tutti coloro che operano nell’ambito dell’Associazione, per conservare il patrimonio di affidabilità e di credibilità che ha saputo conquistarsi nel tempo.

Il Codice Etico integra quanto non è esplicitato nello Statuto dell’Associazione. È l’insieme di principi-guida che devono ispirare i comportamenti di tutti i soggetti che a vario titolo contribuiscono alla missione di Ageop Ricerca, il loro modo di relazionarsi all’interno e all’esterno dell’Associazione, in un contesto molto complesso.

Adottando un codice di condotta, Ageop Ricerca mira a promuovere ulteriormente i valori dell’assistenza, della trasparenza e della responsabilità in ambito umanitario e socio sanitario su cui si fonda la propria attività, e si impegna a rispettarne pienamente le disposizioni.

I valori a cui Ageop Ricerca si ispira:

  • Solidarietà: Ageop Ricerca si ispira allarticolo 2 della Costituzione della Repubblica Italiana. «La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.»
  • Giustizia umana e sociale: tutela e promozione dei Diritti, partendo dal diritto ad una Buona vita e ad una Buona morte.
  • Rispetto della differenza, della dignità, del tempo e della qualità di vita.
  • Reciprocità come disponibilità ad entrare in relazione con l'altro in uno scambio paritario.
  • Empatia attraverso l'ascolto empatico, concentrati sul messaggio e sui sentimenti dell’altro, cercando di guardare il mondo con i suoi occhi per comprenderne e condividerne le emozioni.
  • Cura: prendersi cura in Ageop Ricerca è avere attenzione e interesse per cercare il bene delle persone che abbiamo di fronte, per la loro salute fisica e psicologica, talvolta per la tranquillità economica, impegnandoci a provvedere per realizzarlo.
  • Onestà: correttezza, trasparenza.

Particolare attenzione è rivolta allo sviluppo sostenibile, alla tutela dell’ambiente e degli altri beni comuni, alla crescita individuale, all’educazione sociale alla solidarietà e ai valori del volontariato.

La missione dell’Associazione è:

Prendersi cura di ogni bambino e ragazzo come persona unica e irripetibile. Offrire un buon tempo di vita ai bambini e ragazzi con cancro e ai loro familiari.  In ogni momento, Ovunque, Adesso e in Futuro.

Ageop Ricerca è una ODV, un’Associazione fondata sul volontariato di cui valorizza l’impegno e l'attività e ne promuove i valori.

 

Scopo

La nostra responsabilità primaria è di raggiungere gli obiettivi statutari in maniera efficace e trasparente, nel rispetto dei nostri valori fondativi. Nel fare ciò, siamo responsabili nei confronti dei nostri stakeholders, che includono:

  • i bambini e ragazzi affetti da cancro la cui vita, la cui salute e i cui diritti cerchiamo di tutelare;
  • i genitori che abbiamo l’onore di rappresentare;
  • il nostro staff e i volontari;
  • i nostri sostenitori;
  • le organizzazioni e i singoli che contribuiscono al raggiungimento dei nostri obiettivi;
  • i partner con cui collaboriamo;
  • gli enti con cui firmiamo accordi che ci permettono di operare nei diversi contesti;
  • gli attori le cui politiche, programmi o comportamenti cerchiamo di influenzare;
  • l’opinione pubblica;
  • i media.

Nel bilanciare le diverse visioni di tutti gli stakeholders, Ageop Ricerca è guidata dalla Mission sancita nello Statuto e dai principi del presente Codice.

 

Principi Etici Generali

Ageop Ricerca vuole costruire un mondo dove vi sia l’eguaglianza tra tutti i membri della società, dove sia incentivata la solidarietà tra gli uomini come valore primario, dove sia garantito a tutti il diritto alla salute e a cure mediche di elevata qualità e gratuite, così il diritto a un’istruzione pubblica che sviluppi la persona umana e ne arricchisca le conoscenze, il diritto alla libertà e all’autodeterminazione.

Ageop Ricerca crede nella scienza e sostiene la creazione di un sistema sanitario e progetti dedicati esclusivamente a preservare e migliorare la vita delle persone, che si basino sui seguenti principi:

  • Eguaglianza: ogni essere umano ha diritto a essere curato a prescindere dalla condizione economica e sociale, dal sesso, dall’etnia, dalla lingua, dalla religione e dalle opinioni. Le migliori cure rese possibili dal progresso e dalla scienza devono essere erogate equamente a tutti.
  • Imparzialità: dall’imparzialità discende che la cura deve essere fornita esclusivamente sulla base del bisogno, senza discriminazione alcuna.
  • Sistemi sanitari di alta qualità: devono essere basati sui bisogni di tutti ed essere adeguati ai progressi della scienza medica. Non possono essere orientati, strutturati o determinati da gruppi o interessi di potere né da aziende coinvolte nell’industria della salute.
  • Pieno riconoscimento del Diritto alla Salute: definito come uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non semplicemente l’assenza di malattia e di infermità. Priorità della salute e del benessere dei cittadini, destinare a questo fine le risorse umane ed economiche necessarie. Riconoscimento e promozione della medicina preventiva, adesione e sostegno alle campagne vaccinali sia a difesa della salute pubblica e a tutela dei più fragili sia per l’alto valore civico.
  • Accessibilità delle cure: i servizi forniti dal sistema sanitario nazionale e i progetti umanitari in campo sanitario devono essere gratuiti e accessibili a tutti.
  • Promozione dell’umanizzazione della medicina: alleviare le sofferenze fisiche e psicologiche con particolare attenzione ai più vulnerabili sono elementi imprescindibili del principio di umanità.
  • Riconoscimento e diffusione della cultura della Palliazione.

 

Principi Etici verso i minori

Difesa dei diritti dei minori

Per Ageop Ricerca battersi per i diritti dei bambini significa difendere diritti di ogni essere umano. Nella difesa dei diritti dei minori Ageop Ricerca si ispira al lavoro di Janus Kortzac, illustre pediatra e pedagogo, che credeva fermamente che ogni singolo minuto della vita del bambino andasse rispettato come unico e irripetibile e che nessun gioco, nessuna forma di espressione del bambino potesse rischiare di essere considerata come banale "perdita di tempo".

I diritti hanno un carattere assoluto, il che significa che nessuno può ergersi al di sopra e devono essere rispettati sia dai genitori che da tutti i membri della società, siano medici, operatori, insegnanti, legislatori e così via.

I diritti dei minori in ospedale

Ageop Ricerca:

  • divulga e promuove la Carta di Each (European Association for Children in Hospital) e si batte per la sua applicazione;
  • combatte la visione del bambino come oggetto di cure e non come un soggetto portatore di istanze e di diritti che deve prendere attivamente parte alle considerazioni e alle sentenze sulle scelte di cura che lo riguardano;
  • lotta alle malattie onco-ematologiche pediatriche, l’inclusione e il reinserimento sociale dei pazienti oncologici pediatrici.

Ageop Ricerca condanna lo sfruttamento e l’abuso infantile in tutte le sue forme. Tutte le strategie, i progetti e le attività rispettano l’infanzia, il benessere e lo sviluppo dei bambini.

 

Standard Etici di Comportamento

Autonomia Giustizia e Rispetto

  • Ageop Ricerca afferma la propria autonomia rispetto a qualsiasi condizionamento economico, politico, confessionale, sociale e scientifico che possa in qualche modo pregiudicare la sua indipendenza.

Si propone di analizzare attentamente i sostenitori che offrono aiuti economici, escludendo quei finanziatori che potrebbero condizionare l’autonomia dell’Associazione o per i quali sia stato accertato, o pubblicamente conosciuto, il probabile coinvolgimento in situazioni eticamente riprovevoli o comunque in contrasto con i valori promossi dall’Associazione.

Il logo di Ageop Ricerca deve essere accostato soltanto a realtà degne della propria storia e dei propri valori, per cui rappresenta un valore aggiunto per l’immagine dell’azienda sostenitrice, e mai invece deve essere sfruttato da questa commercialmente.

L’Associazione non richiede finanziamenti che non siano realmente necessari al sostegno dei propri progetti e che non possano essere rendicontati con le proprie attività.

  • Ageop Ricerca crede nell’eguaglianza di tutti gli esseri umani a prescindere dalle opinioni, dal sesso, dalla razza, dall’appartenenza etnica, politica, religiosa, dalla loro condizione sociale ed economica.
  • Ageop Ricerca ripudia la violenza e la guerra come strumenti per risolvere le contese tra gli uomini, i popoli e gli stati.

Ageop Ricerca non accetta finanziamenti da aziende che producono armi, da quelle che sfruttano il lavoro minorile o provocano danni ambientali.

  • Ageop Ricerca si ispira a un mondo basato sulla solidarietà, sulla giustizia sociale, sul rispetto reciproco, sull’ascolto dell’altro, sul dialogo, su un’equa distribuzione delle risorse.

Ageop Ricerca rispetta la salute come bene comune di ogni comunità, tutela l’igiene, la salute e la sicurezza di ambienti e persone sul lavoro.

È fatto obbligo a tutti i destinatari del presente Codice Etico, e in particolare ai dipendenti di Ageop Ricerca, di prendersi cura della propria sicurezza e della propria salute, di quella dei bambini e delle famiglie di cui l’Associazione si occupa, delle altre persone presenti sul luogo di lavoro, e di tutte quelle su cui possono ricadere gli effetti delle proprie azioni o omissioni.

  • Ageop Ricerca si relaziona con i rappresentanti delle Istituzioni qualsiasi sia la loro appartenenza politica.

Norme Etiche per Relazioni con Stakeholder

Ageop Ricerca considera la diversità un punto di forza e di ricchezza e favorisce l’integrazione tra le famiglie e tra i volontari.

Ogni volontario deve impegnarsi a non instaurare rapporti privilegiati con gli ospiti, nella consapevolezza di svolgere il proprio ruolo quale rappresentante dell'Associazione.

Consulenti

L’Associazione si avvale della consulenza di professionisti. A questo riguardo non è permesso ricoprire incarichi remunerati in Associazione per un periodo di sei mesi prima e  dopo il mandato consigliare.

Tutela delle informazioni e riservatezza

Tutti i componenti dell’Associazione (staff, volontari, collaboratori) devono garantire la corretta utilizzazione delle informazioni personali e aziendali a cui hanno accesso, nel rispetto delle leggi sulla privacy e della dignità delle persone. In particolare non è consentito pubblicare e/o commentare sui propri profili personali nei social network informazioni relative ad avvenimenti e/o immagini di Ageop Ricerca, delle case, dei bambini e delle famiglie a tutela della loro privacy, senza preventivo consenso.

Trasparenza

Ageop Ricerca si impegna a garantire a ciascuno dei soggetti che a vario titolo si rapportano con l’Associazione l’accesso, mediante adeguati sistemi di informazione e comunicazione, ad ogni settore della sua attività, diffondendo a tutti i soci le decisioni e le attività che hanno particolare rilevanza per la vita associativa. Il reperimento delle risorse finanziare necessarie al funzionamento dell’Associazione deve avvenire in maniera trasparente, secondo l’interesse esclusivo dell’Associazione e mai a vantaggio individuale o di terzi.

Tutte le risorse devono essere utilizzate secondo il criterio della buona gestione per fini conformi a quelli indicati nello Statuto e propri della missione dell’Associazione e, qualora siano manifestate, rispettando le indicazioni dei donatori. Ageop Ricerca rispetta le norme in vigore in materia di contabilità e reportistica, e una volta l’anno presenta la relazione finanziaria sulle attività svolte e i risultati ottenuti. Tali relazioni descrivono:

  • la Mission e i valori dell’organizzazione;
  • i progetti e le attività gestite;
  • gli obiettivi e i risultati ottenuti, con l’inclusione di statistiche;
  • le fonti di finanziamento derivanti da imprese, fondazioni, e singoli individui;
  • il bilancio economico annuale;
  • la relazione morale annuale. Copia viene pubblicata sul sito di Ageop Ricerca.

Ageop Ricerca rende noto l’utilizzo dei finanziamenti destinati alle attività dell’Associazione attraverso la pubblicazione del bilancio annuale sul sito e sul notiziario, redatto attraverso scritture contabili fedeli alla rappresentazione della situazione patrimoniale/finanziaria e dell’attività di gestione.

  • Ogni atto deve essere posto in essere da chi ne ha i poteri. I poteri autorizzativi e di firma devono pertanto essere coerenti con le responsabilità organizzative assegnate.
  • Ogni operazione, transazione, azione deve essere verificabile, documentata, coerente e congrua, basata su informazioni documentabili e complete.
  • L’etica professionale, per cui gli incarichi e le mansioni affidati sono svolti con il massimo grado di responsabilità professionale e morale.
  • La rigorosa obiettività sia nello svolgimento delle attività di valutazione sia nella gestione dei rapporti con i soggetti.

Ageop Ricerca è responsabile delle attività e dei risultati raggiunti, derivanti da una chiara Mission, da una struttura organizzativa e processi decisionali definiti, dal rispetto di valori chiari e procedure condivise.

L’organizzazione si impegna a verificare che i risultati raggiunti nei progetti siano conformi ai principi statutari e a riportare in maniera accurata e trasparente tali attività e risultati. La struttura di governo è conforme alle norme rilevanti in materia e rispetta il principio di trasparenza.

L’organizzazione dispone di un organismo direttivo, avente facoltà decisionale in materia di amministrazione ordinaria e straordinaria, il quale supervisiona anche le attività del Direttore Generale. Tale organismo valuta la strategia generale dell'organizzazione proposta dal Direttore Generale e assicura:

  • che le risorse disponibili siano usate in maniera efficiente e appropriata, le prestazioni monitorate, l'integrità finanziaria garantita e la fiducia dell'opinione pubblica mantenuta;
  • procedure chiare relative alla nomina e alle responsabilità dei singoli membri dell'organismo direttivo;
  • strumenti di discussione finalizzati al miglioramento delle attività, dei programmi e delle politiche messe in atto dal D.G..

 

Motivazione, formazione, crescita

Considerato il delicato ambito in cui Ageop Ricerca opera, sia lo staff che i volontari devono essere animati da una forte spinta motivazionale e da un grande equilibrio che li aiuteranno a superare tutte le inevitabili difficoltà che incontreranno nel loro lavoro. Per questo, per prestare servizio in Associazione come volontario, è necessario partecipare al percorso formativo di base e per tutta la durata del servizio in Associazione ai momenti di formazione permanente, intesi come momenti di confronto, crescita e sostegno. Si riportano in appendice, come parte integrante del presente Codice, i principi del Codice Etico del volontariato, trasmessi ai volontari durante il percorso formativo di base.

 

Adesione al Codice Etico

Quanto esposto nel Codice Etico ha valore vincolante, quindi tutti all’interno dell’Associazione sono chiamati ad assumere comportamenti coerenti con quanto in esso indicato e a impegnarsi a diffonderne i valori.

  • Il Consiglio Direttivo è garante del Codice Etico.
  • I membri del Consiglio Direttivo promuovono la diffusione dei principi del presente Codice Etico e prendono atto dell’impegno dei volontari e dei dipendenti a osservarli. Qualsiasi componente dell’Associazione venga a conoscenza di comportamenti che possano risultare difformi dai principi etici sopraelencati è tenuto a segnalarlo al Consiglio Direttivo.
  • Il Consiglio esprime pareri sull’applicazione del Codice Etico, verifica l’effettiva e concreta esistenza di una specifica violazione e concorda con il D.G. le modalità di colloquio col soggetto interessato per un richiamo verbale o per eventuali sanzioni.
  • Il presente Codice rappresenta per i dipendenti un documento aziendale volto a promuovere o vietare alcuni comportamenti che, seppur leciti sotto il profilo normativo, non corrispondano all’etica e ai valori a cui Ageop Ricerca si ispira.
  • L’osservanza del presente Codice costituisce parte integrante degli obblighi contrattuali di tutte le persone che lavorano in Ageop Ricerca ai sensi e per gli effetti dell’art. 2104 del Codice Civile.
  • La violazione delle norme in esso contenute costituisce quindi inadempimento rispetto agli obblighi previsti nel rapporto di lavoro. Per evitare che passino inosservate condotte che non rispondono ai valori dell’Associazione e che quindi ne ledono gli interessi o l’immagine sono previsti i meccanismi sanzionatori ai sensi del Contratto Collettivo Nazionale e delle norme vigenti del Codice Civile.
  •  In caso di ripetute violazioni del Codice Etico o di violazioni di particolare gravità da parte di soci e volontari, potranno essere prese ulteriori decisioni (decadimento della qualifica di socio, sospensione dal servizio di volontariato). Il presente Codice Etico è adottato, con delibera del Consiglio Direttivo in data 15 gennaio 2021 con efficacia dal 15 gennaio 2021.                                                                                                                                  
  • Per mantenere intatta la sua efficacia il Codice Etico può essere rivisitato e modificato ad intervalli regolari.
  • Ogni aggiornamento, modifica o aggiunta al presente Codice Etico deve essere approvata tramite delibera del Consiglio Direttivo.
  • Il presente Codice Etico è disponibile per la consultazione in formato elettronico nel sito di Ageop Ricerca nonché, in formato cartaceo, negli uffici dell’Associazione.
  • Per favorire la conoscenza e quindi il rispetto del presente Codice Etico, Ageop Ricerca promuove iniziative di formazione ed occasioni di riflessione sui principi ivi contenuti a cui i volontari e i dipendenti sono chiamati a partecipare.
Dona