progetti finanziati

23 Gennaio 2022

Romina Renna: “Il nostro percorso in Oncologia Pediatrica, tra paure e speranza nel Futuro, sempre con Ageop al nostro fianco”

21 Gennaio 2022

Fiagop: Appello per l’obbligo Vaccinale

Pubblichiamo la lettera che il Presidente di Fiagop Angelo Ricci ha inviato al Presidente del Consiglio e al Ministro della Salute in cui richiede, alla luce […]
20 Gennaio 2022

Le eco bomboniere solidali Ageop a Bologna Sposi

Sabato 22 e domenica 23 Gennaio Ageop Ricerca sarà presente con uno stand a Bologna Sposi che per questa edizione si terrà al Volvo Congress Center […]
17 Gennaio 2022

Vaccini e infanzia – per capire meglio e di più. La lettera del Sindaco Matteo Lepore

Diffondiamo con convinzione e partecipazione il testo della lettera del Sindaco di Bologna Matteo Lepore, ribadendo profonda gratitudine agli operatori sanitari per lo straordinario servizio reso […]
23 Dicembre 2021

Secondo bando Covid Regione Emilia-Romagna

Nel corso del 2020 Intesa Sanpaolo ha contribuito a sostenere il sistema di accoglienza di Ageop Ricerca a favore dei bambini malati di tumore e delle loro famiglie.
23 Dicembre 2021

Salta il bonus psicologi: la manovra non tutela il diritto alla salute di chi non può pagare

Ecco ci risiamo. Cecità della politica e mancanza di lungimiranza. I problemi non sono soltanto l’isolamento, la DAD e le paure ma il non aver approntato […]

Resta aggiornato sulle nostre iniziative

15 Aprile 2021

Assistenza straordinaria Ageop- Emergenza Coronavirus

Grazie anche al contributo della Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus,  nell’ambito dell’iniziativa“Emergenza soggetti fragili e vulnerabili - Covid-19”, Ageop Ricerca ha potuto sostenere, riorganizzare e ridefinire le proprie modalità lavorative e di accoglienza già dall’inizio della pandemia da Covid-19 nel 2020.
27 Gennaio 2021

“L’accoglienza che cura”: con il contributo della Fondazione Carisbo un aiuto per 5 famiglie in difficoltà

Con il progetto “L’accoglienza che cura” vogliamo fornire servizi integrati, per un anno, ad almeno cinque famiglie che versano in uno stato di difficoltà e disagio, aggravato dalla malattia del figlio, senza nessun onere economico per le stesse. Il progetto richiede un investimento di 70.000€, ed è co-finanziato con un contributo di 25.000€ della Fondazione Carisbo
Dona