Emergenza Ucraina – bambini oncologici
7 Marzo 2022
08.03.2022 – CorriereQuotidiano, “Non serve andare dall’altra parte del mondo, bambini senza cure anche alle porte dell’Europa”
8 Marzo 2022

Emergenza Ucraina, in arrivo i primi bambini

In queste ore così drammatiche, quando anche Caritas, Croce Rossa e altre Associazioni ci informano che nemmeno i beni di prima necessità arrivano nelle città sotto assedio, molti di voi ci chiedono come possono aiutare.

In Ucraina le persone fuggono con mezzi propri in assenza di corridoi umanitari e molti bambini ammalati hanno raggiunto così gli ospedali delle nazioni confinanti.

Ageop è in contatto con gli ospedali di Varsavia, in Polonia, che non riescono più a far fronte alla situazione. La Caritas polacca sta quindi organizzando il trasferimento di alcuni di questi bambini che stiamo aspettando qui, a Bologna.

Ageop resta in contatto anche con gli ospedali ucraini di Leopoli e con la Caritas ucraina, con l’obiettivo di accogliere anche i bambini che ancora non sono riusciti a fuggire. Vi terremo informati, intanto grazie per il vostro sostegno in giornate davvero difficili e dolorose.