13.09.2021 – Redattore Sociale – Giornata lasciti, “un testamento è un progetto sociale che rispecchia i propri valori”
13 Settembre 2021
17.09.2021 – Redattore Sociale – Ageop apre un giardino-laboratorio per bimbi in cura a Livergnano
17 Settembre 2021

Si inaugura sabato 18 settembre, alle 10.30, il Giardino di Lorenzo a Livergnano, nel comune di Pianoro

Bologna, 16 settembre 2021 – Si inaugura sabato 18 settembre, alle 10.30, il Giardino di Lorenzo a Livergnano, nel comune di Pianoro.

Partecipano:
Franca Filippini, Sindaca del Comune di Pianoro
Davide Baruffi, Sottosegretario alla Presidenza della Giunta – Regione Emilia-Romagna
Marco Lombardo, Assessore alle Attività produttive del Comune di Bologna
Arcangelo Prete, Responsabile Programma Oncoematologia Pediatrica e Trapianto Policlinico di Sant’Orsola
Daniela Ropolo, Responsabile Sviluppo Iniziative Sostenibili – CNH Industrial
Carlo Lambro, Presidente New Holland Agriculture
Lucia Cevenini, Punto Ageop Pianoro “Gli Amici di Lorenzo”

Saluti iniziali: Francesca Testoni, Direttrice Generale Ageop Ricerca

Lorenzo era il primo figlio di Lucia e Paolo, era un bambino in cura presso l’IRCCS Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna – Policlinico di S. Orsola perché ammalato di cancro, era un bimbo di Ageop. Alla sua memoria i genitori hanno deciso di dedicare un giardino a Livergnano, dove abitano, che non sarà solo il Giardino di Lorenzo, ma di tutti i bambini. Un luogo che accoglierà i laboratori di Ageop per i più piccoli, un luogo che Lucia, la mamma di Lorenzo, ama pensare come uno spazio dove le famiglie potranno trascorrere del tempo insieme ai loro figli.

Dall’idea dei genitori alla realizzazione di questo luogo, bello e suggestivo, si è giunti grazie alla collaborazione con il Comune di Pianoro e la sua Sindaca Franca Filippini che ha individuato l’area più idonea, alla generosità dei proprietari Paola Paolini ed Enzo Venturi che hanno donato in comodato gratuito il terreno, alla collaborazione di tanti cittadini e amici della famiglia, all’impegno di Ageop e al sostegno generoso e fondamentale di CNH Industrial che ha contribuito alla riqualificazione dell’area, all’installazione di strutture, attrezzature e giochi per i bambini. La riqualificazione avrà, tra gli altri, l’obbiettivo di fornire ad Ageop uno spazio aperto con le strutture necessarie a supportare la riabilitazione dei bambini assistiti dall’Associazione. CNH Industrial promuove infatti progetti e attività a sostegno dello sviluppo economico, sociale e culturale, sia in autonomia sia attraverso collaborazioni con istituzioni o organizzazioni locali.

Accogliere i bambini con cancro e le loro famiglie significa far entrare ciascuno di loro nella vita di Ageop. Significa iniziare un percorso insieme e condividerne ogni momento, anche i più tristi o più difficili. È un impegno che Ageop svolge da 40 anni occupandosi di accoglienza, assistenza, ricerca. Nelle nostre case, gratuitamente messe a disposizione delle famiglie dove arrivano la spesa e i farmaci necessari, realizziamo un modello di assistenza a domicilio che consente a tutte le famiglie italiane, anche a quelle non residenti a Bologna, e straniere, di accedere alle cure presso uno dei centri più importanti del territorio nazionale, l’IRCCS Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna – Policlinico di S. Orsola. I volontari formati sono sempre presenti, disponibili e diventano spesso punti di riferimento insostituibili per i genitori e per i bambini. Questa condivisione è il senso profondo della nostra attività e del nostro impegno. Per ciascuno cerchiamo una risposta che sia giusta rispetto ai bisogni espressi.

Quello del Giardino di Lorenzo è stato un percorso virtuoso, improntato al dono, anzi al dono nel dono. Lorenzo non ha vinto la sua battaglia contro il cancro, ma la sua memoria e l’amore dei suoi genitori, capace di estendersi oltre al grave lutto che li ha colpiti, ha sostenuto passo dopo passo tutti coloro che si sono impegnati.

“Siamo infinitamente grati a Lucia e Paolo per aver voluto non solo questo Giardino, ma anche per aver aperto a Livergnano un Punto Ageop. Insieme potremo fare molte cose per i bambini in cura e anche per gli altri. Potremo organizzare occasioni di incontro e insieme diffondere la cultura della solidarietà, del volontariato, della collaborazione. Potremo ancora insieme impegnarci per la sensibilizzazione ai temi dell’oncologia pediatrica e dei bisogni dei bambini e delle loro famiglie. La nostra gratitudine si estende al Comune e alla sua Sindaca, ai proprietari del terreno, a tutti i cittadini che hanno contribuito con slancio al progetto. E grazie davvero a CNH per la generosità con cui ha voluto accogliere questa proposta”, così Francesca Testoni, direttrice generale di Ageop Ricerca Odv.

Vi aspettiamo quindi sabato 18 settembre, dalle 10:30, per festeggiare la nascita del Giardino di Lorenzo e del Punto Ageop di Pianoro. Il Giardino si trova nei pressi della parrocchia di S. Giovanni Battista, via della Chiesa, Livergnano. La giornata di festa prevede giochi e attività per bambini, le letture animate dei volontari di Ageop, lo spettacolo del Burattinificio Mangiafoco di Margherita Cennamo, le bici di FreeBike65 Gravity Team, le immancabili crescentine delle Volontarie di Livergnano e il concerto di chiusura dei 3 Trentuno alle 17:00.

Un ringraziamento anche a Legnolandia per la loro collaborazione.

L’ufficio stampa
Roberta Zampa 340 6288237
Andrea Ferraro 348 7287115

Dona