28  November

Va mo là! BolognaGames per Ageop Ricerca

Alla scoperta di storia, personaggi e usanze della città Bologna con Va mo là!, il nuovo gioco da tavolo ideato da BolognaGames in collaborazione con Edizioni Pendragon, disponibile dal 29 novembre. Non solo un gioco, ma anche un modo per sostenere il progetto di Giocoterapia di Ageop Ricerca e la candidatura dei Portici di Bologna a Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Dopo il grande successo di Bolognando, il primo gioco da tavolo interamente dedicato a Bologna che dal 2017 a oggi ha venduto più di 3000 copie in tutta Italia, BolognaGames in collaborazione con Edizioni Pendragon presentano Va mo là!.

Non solo un gioco, ma un vero e proprio memo su Bologna che ne racconti la storia, i personaggi, i luoghi e le usanze più particolari e meno conosciute per far scoprire non solo ai cittadini petroniani, ma a tutti coloro che vogliono portarsi a casa un po’ di bolognesità, tutti segreti più nascosti della città. Va Mo Là sarà venduto in una confezione cofanetto – perfetta per essere regalata – contenente anche un libretto a firma di Eros Drusiani che, in maniera divertente e accessibile a tutti, racconta attraverso i vari personaggi presenti nel gioco, protagonisti delle più note vicende bolognesi del passato e del presente.

Potete trovare Va mo là! presso il Punto Ageop a fronte di una donazione di 15€.

Bologna Games si impegna a sostenere un anno di Giocoterapia , grazie alla quale le Psicologhe possono condurre gli importanti colloqui anche con i bambini più piccoli, per i quali spesso è difficile esprimere le proprie emozioni: il gioco veicola ciò che difficile esprimere per superare così i traumi della malattia..