April
0

Il supporto psicologico garantito da Ageop Ricerca non si ferma

Nel periodo di emergenza sanitaria che stiamo vivendo il servizio psicologico non si ferma!

L’emergenza sanitaria è anche emergenza psicologica! Le emozioni non vanno mai sottovalutate: bisogna prendercene cura. Sappiamo che questa emergenza sanitaria suscita domande e paure anche nei pazienti dell’Oncoematologia Pediatrica e nelle loro famiglie.

Pertanto le psicologhe, dott. ssa Ilaria Puglisi, dott. ssa Sara Rossi e dott. ssa Vitalba Lo Re, oltre a garantire il servizio in clinica, sono disponibili ad effettuare colloqui telefonici o videochiamate tramite Skype o Whatsapp, con l’obiettivo di garantire la continuità del supporto psicologico anche in questo momento di emergenza. Il servizio online, nato dall’idea delle psicologhe, è pensato per mantenere una vicinanza con le famiglie, nonostante le necessarie azioni di prevenzione alla diffusione del coronavirus.

Questa situazione di emergenza inedita e grave può creare ansia e preoccupazione. L’obiettivo del servizio di sostegno online è quello di offrire ai pazienti (bambini e adolescenti) e ai loro genitori un confronto con un professionista rispetto a situazioni emergenti di difficile gestione.

Le psicologhe possono essere contattate direttamente sul proprio recapito telefonico, oppure ai seguenti indirizzi mail:

dott. ssa Ilaria Puglisi: ilariap.ageop@aosp.bo.it

dott. ssa Sara Rossi: sarar.ageop@aosp.bo.it

dott. ssa Vitalba Lo Re: vitalbal.ageop@aosp.bo.it

Iscriviti all'evento

Please wait...