27  April
1

Festa della mamma: Prenditi cura di chi si prende cura

Grazie di cuore per aver partecipato all’iniziativa “Prenditi cura di chi si prende Cura”. Il nostro staff ha avuto il piacere di consegnare nelle Case Accoglienza i vostri doni dedicati alle madri in Oncologia Pediatrica. Abbiamo inoltre riservato dei regali per le mamme che nei prossimi mesi accompagneranno i loro figli in Day Hospital per i controlli.

Grazie a voi abbiamo ricevuto 3.699 euro da 123 donazioni!

Per i bambini e le famiglie che stanno affrontando questa dura battaglia, che non può fermarsi anche in un momento difficile come quello che tutti noi stiamo vivendo, è importante sentire di non essere soli.
Vi ringraziamo per aver scelto di essere stati al nostro fianco.

 

 

Per la Festa della Mamma, fai un dono alle mamme in Oncologia Pediatrica.

 

Potrai regalare loro un momento per sé stesse e un sollievo dalle ansie vissute per affrontare la malattia dei loro bambini.

Puoi scegliere il tuo dono per le nostre mamme. Noi ti ringrazieremo inviandoti  una cartolina affettuosa che, se vorrai, potrai dedicare alla tua.

Tu potrai regalare alle mamme Ageop un fiore, con un contributo di 10 euro, un kit di prodotti per il corpo con 25 euro, con 50 euro regalerai loro un cofanetto con prodotti di bellezza oppure puoi scegliere di fare la tua offerta libera.

Grazie al tuo dono, il loro percorso sarà  un po’ più leggero ed il loro presente migliore.

Come sai, gli occhi dei bambini si riflettono in quelli dei loro genitori. Trovare qualche grammo di serenità in più nello sguardo della propria mamma è una rassicurazione importante per i piccoli che stanno combattendo, in questo momento, contro la malattia.

Per i bambini e le famiglie che stanno affrontando un percorso in Oncologia Pediatrica, in un momento difficile come quello che stiamo vivendo, è importate sentire di non essere soli.

Scegli di restare al loro fianco. Ne sarai felice

Dona ora: https://ageop.donazioni.site/

 

 

One comment on “Festa della mamma: Prenditi cura di chi si prende cura”

  1. Franca Zappi

    Informazioni ulteriori

Iscriviti all'evento

Please wait...