Bilancio e VIS

Valutazione di Impatto Sociale: un nuovo strumento strategico per Ageop Ricerca

Nel 2020 Ageop Ricerca ha intrapreso un percorso di Valutazione di Impatto Sociale, interpretandolo come spazio-tempo di riflessione condivisa interna all’organizzazione: da un lato ha identificato gli obiettivi strategici in prospettiva futura, dall’altro ha avviato un processo di approfondita analisi retroattiva, traducendola in un racconto che ripercorre gli ultimi sei anni di vita dell'associazione e ne valorizza i risultati raggiunti. Il percorso ha previsto anche un momento di allineamento sulla visione dell’organizzazione con gli stakeholder principali, rendendolo un processo condiviso anche all’esterno.

Valutare l’impatto, per Ageop, significa progettare, gestire e valorizzare il cambiamento di lungo periodo che l’organizzazione desidera intenzionalmente generare attraverso le attività realizzate e i servizi erogati.

La visione di cambiamento a lungo termine: immaginare il 2025

Ageop promuove un cambiamento radicale nell’ambito dell’oncoematologia infantile secondo cui:

   

"Ogni bambino e bambina, così come ogni famiglia, dispongono di un modello di cura riconosciuto, personalizzato e umanizzato"


Ageop si differenzia per un modello di assistenza multidimensionale, un approccio multidisciplinare basato sull’alleanza terapeutica e la lotta per la tutela dei diritti e interviene in maniera sistemica “lungo tutta la filiera” della gestione sanitaria dell’oncoematologia infantile:

Nei prossimi 5 anni, Ageop continuerà ad impegnarsi nel miglioramento della qualità di vita e degli standard di cura dei/delle pazienti (0-20 anni) e delle loro famiglie, affetti da tutte le patologie oncoematologiche e in carico presso i centri di cura della Città Metropolitana di Bologna.

Dona