October
0

Lascito testamentario: domande e risposte

Che cosa può fare Ageop Ricerca con un mio Lascito?

Grazie a queste entrate straordinarie possiamo, per esempio, garantire a lungo termine progetti di ricerca scientifica, migliorare le case di accoglienza, pianificare l’acquisto di strumenti scientifici o l’inserimento di personale specializzato nelle nostre strutture. L’impiego delle entrate provenienti dai Lasciti viene comunicato dettagliatamente nel nostro Bilancio annuale.

Chi può fare Testamento Solidale?

Ogni persona può disporre dei propri beni per Testamento, fatto salvo di coloro che sono incapaci di intendere e di volere, dei minori e degli interdetti per infermità mentale.

Posso fare Testamento e disporre solo di alcuni beni?

Sì, è possibile fare un Testamento dando disposizioni solo di una parte dei propri beni. In questo caso, i beni citati vengono destinati come indicato dal testatore (sempre che non via sia una lesione della legittima, ovvero che la quota riservata ai legittimari venga rispettata), mentre la parte restante andrà agli eredi come previsto dal codice civile.

Cosa posso lasciare ad Ageop Ricerca?

Sono diversi i beni che è possibile lasciare in eredità:

  • beni mobili: quadri, gioielli, fondi di investimento;
  • beni immobili: appartamenti, terreni, locali commerciali;
  • denaro liquido;
  • una polizza sulla Vita

I beni lasciati in eredità, non funzionali all’attività di Ageop Ricerca, verranno messi in vendita per destinarne tutto il ricavato a sostengo dei progetti per i bambini malati di cancro.

Cos’è una polizza vita e come posso destinarvela?

Si tratta di una forma diffusa di previdenza non vincolata alla legittima. Al momento della sottoscrizione della polizza, o anche successivamente, è possibile comunicare all’Agenzia assicurativa il nome di A.G.E.O.P. RICERCA ONLUS come beneficiario.

È possibile cambiare idea nel tempo?

Il Testamento è revocabile e modificabile in qualsiasi momento.

E’ obbligatorio fare Testamento da un Notaio?

No, non è indispensabile se si sceglie di redigere il

Testamento Olografo.

Ma è comunque importante compilarlo secondo le regole previste dalla Legge e conservarlo in un luogo sicuro oppure consegnarlo ad una persona di fiducia. Per evitare che venga smarrito, è comunque consigliabile depositarne una copia presso uno studio notarile e, in situazioni particolarmente complesse o dubbie, è preferibile avvalersi della consulenza di un professionista.

Cosa succede se non faccio Testamento?

In assenza di Testamento, i beni vengono suddivisi tra gli eredi legittimi ovvero: il coniuge, i figli, i fratelli (solo se mancano i figli), gli ascendenti (solo se mancano i figli) o altri parenti entro il 6° grado (solo se unici eredi). In assenza di questi, l’intero patrimonio passa allo Stato che può disporne dopo 10 anni.

Fare un Lascito Solidale ad Ageop Ricerca può danneggiare i miei eredi?

No, sostenere Ageop con un Lascito non danneggia gli eredi poiché essi, per legge, hanno diritto a una quota dell’eredità – che varia a seconda del numero e del grado di parentela degli aventi diritto – anche indipendentemente dalla volontà del testatore. Al contrario, molto spesso i familiari condividono questa scelta, nella quale riconoscono un gesto di nobiltà e valore.

Lasciti ed eredità a favore di Ageop Ricerca sono gravati da imposte?

No. In base al D. Lgs. n. 460 del 4/12/1997 ciò che viene lasciato in eredità ad Ageop non è gravato da alcuna tassa di successione, pertanto l’intero ammontare del Lascito viene destinato al sostegno delle attività a favore dei bambini dell’Oncoematologia Pediatrica.

Cosa devo fare per inserire Ageop Ricerca tra i beneficiari del mio

Innanzitutto è importante riportare nel Testamento la corretta denominazione dell’Associazione, ovvero: A.G.E.O.P. RICERCA ONLUS. Inoltre, è consigliabile prendere contatti con l’Associazione per segnalarne l’inserimento tra i beneficiari del Testamento e, se lo desideri, decidere insieme come vuoi che il tuo gesto venga ricordato.

Posso rivolgermi ad Ageop Ricerca per saperne di più?

Sì, ecco il contatto:

Giada Oliva – Ufficio Lasciti Ageop Ricerca

lasciti.ageop@aosp.bo.it – 051 2143 866

Iscriviti all'evento

Please wait...