Spettacoli

 

Martedì 21 Febbraio - Teatro ITC San Lazzaro via Rimembranze 26 ore 21

Italiani Cìncali – parte prima: minatori in Belgio 

Teatro dell’Argine, di Nicola Bonazzi e Mario Perrotta, Paola Roscioli collaborazione alla regia, diretto e interpretato da Mario Perrotta.

L’emigrazione italiana nelle miniere di carbone del Belgio, raccontata attraverso un’epopea popolare, fatta di uomini scambiati con sacchi di carbone, di paesi abitati     solo da donne, di lettere cariche di invenzioni per non svelare le condizioni umilianti di quel lavoro, di mogli che rispondono a quelle lettere con le parole dettate dall’unico uomo rimasto in paese: il postino. E’ lui che racconta tutto quello che ha visto, sentito, letto e scritto. Racconta come può, come deve, ricostruendo uno spaccato violento e amaramente ironico di un Italia uscita dalla guerra e pronta ad affrontare il boom economico. E’ così che le sue storie, così apparentemente personali, ritraggono senza ipocrisia, uno dei capitoli più amari della nostra storia repubblicana.

Lo spettacolo ha ricevuto la targa commemorativa della Camera dei Deputati per “l’alto valore civile del testo e per la straordinaria interpretazione”, è stato finalista al Premi UBU 2004 ed ha segnalato Mario Perrotta tra gli artisti più interessanti della nuova generazione.

Acquista on line su www.couponlus.com

 

Domenica 26 Febbraio - Sala degli Atti Palazzo Re Enzo ore 15

ore 15 - Mostra fotografica di Mauro Sini promossa da Horror Vacui Project a cura di Valerio Mazzetti Rossi.

Mauro Sini, nato a Firenze nel 1977, ha collaborato con artisti e videomaker in qualità di fotografo e direttore della fotografia. Dopo esposizioni in Italia e Germania, con la mostra “Fragile Geometries“, Sini vuole raccontare un decennio di storia italiana e internazionale, costruendo,  grazie alla sua passione nei confronti di architetture contemporanee e in disuso, una visione intima ed educata delle trame della vita e degli spazi.

ore 18 - Canto degli esclusi

Concertato a due per Alda Merini a cura di e con Alessio Boni e Marcello Prayer.

“Se un poeta dona le proprie carte con l’intenzione di regalare i propri patimenti,

le ansie, le sue mille anime, gli altri dovrebbero ringraziarlo perché, con gli occhi

rarefatti dalla follia, sta guardando il destino anche per loro. Le foglie del destino sono vagabonde, scorrevoli e piene di baci nascosti.”

(da “Alda Merini - reato di vita – autobiografia e poesia)

Acquista on line su www.couponlus.com

ore 19  “Estrela Guia” 

Concerto con Veronica Farnarano – voce, Daniele Santimone – chitarra, Roberto Rossi – batteria e percussioni & Aperitivo con le Specialità di Gino Fabbri

Nelle nostre sedi:

Segreteria: Via Massarenti 11, Policlinico Sant’Orsola Malpighi Padiglione 13 “Pediatria” 4° piano 40138 – Bologna Italy

PUNTO AGEOP: Via Bentivogli, 9 40138 – Bologna

Via mail o telefono:

Valeria Tieri – 051399621 - valeriat.ageop@aosp.bo.it