Riabilitazione psicosociale

La terapia riabilitativa ha un ruolo fondamentale per accompagnare i bambini nel periodo di stop-terapia e fuori-terapia, supportandoli nel ristabilire fiducia in se stessi e nelle relazioni con i coetanei.

Con questo obiettivo AGEOP sviluppa progetti, anche in collaborazione con associazioni come Dynamo Camp,  Punto a Campo, per far sì che i bambini possano riscoprire le proprie potenzialità, concentrarsi sulle loro abilità piuttosto che sulle disabilità e ritrovare la propria autostima.

Il progetto di riabilitazione si compone di attività quali, vacanze avventura, laboratori tematici, attività sportive individuali o di squadra, escursioni di 1 o più giorni, realizzati con la costante supervisione di consuelor e psicologhe. Questi percorsi incoraggiano i ragazzi a guardare la loro malattia da un altro punto di vista e li stimolano a mettere a frutto tutte le proprie capacità, ricostruendo spazi di condivisione e socialità al di fuori della vita ospedalizzata.

One comment on “Riabilitazione psicosociale”

  1. ageop

    “Dear … :
    At the recommendation of PayPal, we are pleased to award A.G.E.O.P. Ricerca ONLUS a grant of $2,724.00 from PayPal Gives, a corporate advised fund at Silicon Valley Community Foundation
    “.

    Inizia così la lettera con la quale PayPal comunica l’importante donazione effettuata a sostegno al progetto di riabilitazione psicosociale rivolto ai bambini malati di cancro in fase di stop-terapia e fuori-terapia.
    Siamo orgogliosi di sapere che un’importante organizzazione come PayPal ha riconosciuto la serietà e la trasparenza del nostro lavoro e che ha creduto nella bontà di questo progetto. Dobbiamo ringraziare Federico Zambelli Hosmer, General Manager Italy di PayPal, che ha presentato la richiesta a nome di Ageop e che ha supportato la stesura della documentazione.
    Ecco un altro tassello nel raggiungimento di questo importante obiettivo in cui crediamo fermamente. Ancora tante sono le attività che vogliamo realizzare e tanti i bambini che vogliamo coinvolgere. E per questo abbiamo bisogno dell’aiuto di ognuno di voi.

Iscriviti all'evento

Please wait...