Eurodisney

Un Viaggio nel mondo dei sogni
Con il progetto Eurodisney, AGEOP regala una vacanza nel mondo dei sogni ai bimbi in terapia e alle loro famiglie.
Quando un bambino si ammala di tumore, infatti, non ha solo bisogno di ricevere le migliori terapie possibili, frutto della RICERCA più avanzata.
Per guarire ha bisogno di spazi in cui continuare a vivere il suo “essere bambino” per ritrovare la leggerezza e le risorse indispensabili per affrontare il percorso di malattia ed elaborarlo.
Ha bisogno di stimoli che gli permettano di ritrovare sé stesso, pur in un contesto, quello oncologico, in cui il tempo e i punti di riferimento sembrano sospendersi.
Questa è la sfida, la grande difficoltà di riprendere un cammino interrotto. Perché non si può ritornare “come prima”, l’esperienza è troppo importante, traumatica e richiede un lungo percorso di elaborazione attraverso cui i bambini devono essere accompagnati. In ogni momento, però, non si sospende il loro bisogno di tornare ad essere “normale”, di ritrovare i vecchi legami, gli amici, tornare a fare quello “che fanno i coetanei”.
Per questo AGEOP organizza ogni anno un viaggio a Eurodisney per tutti i bambini che si trovano in una fase terapeutica idonea. Partono insieme 25 piccoli pazienti accompagnati dalla loro famiglia al completo (mamme, papà, fratelli), 2 medici, 2 infermieri, 1 volontario ed un operatore AGEOP.
Questo viaggio, non è solo una gita meravigliosa, ma è una terapia ricreativa e riabilitativa per i bambini, per i loro fratelli che tanto hanno sofferto, per i genitori provati e spaventati. Ma anche per gli operatori rappresenta l’opportunità di alleggerire il loro ruolo relazionale con i bambini, di non essere per loro, almeno in quei giorni, chi somministra terapie, chi prescrive ricoveri, medicine e divieti.
Il viaggio rappresenta un’occasione per ri-trovare la propria identità, ri-scoprire le possibilità del proprio corpo, re-instaurare relazioni paritarie con i propri coetanei, ri-pensare al percorso di malattia con leggerezza, ri-costruire sicurezze e autostima, recuperare le occasioni di divertimento perdute.

Un progetto per donare ai nostri bambini giorni di leggerezza e serenità, da vivere di nuovo tutti insieme, lontani dalla vita ospedalizzata, lasciando alla fantasia tutto lo spazio per volare.

Costo giornaliero per una persona: 150€
Viaggio di 4 giorni per una persona: 600€
Viaggio per 75 persone: (bambini con genitori e fratelli, due medici, due infermieri, un coordinatore AGEOP e due volontari): 45.000€