Casa Siepelunga

AGEOP ospita in Casa Siepelunga i bambini ammalati di tumore e le loro famiglie, durante i lunghi e delicati periodi di pre e post trapianto di midollo osseo, che rappresenta una fase fondamentale, ma delicatissima, dell’iter terapeutico.
Siepelunga è fra le più capienti case AGEOP. Nel verde, vicino al Policlinico, è già stata ristrutturata e suddivisa in 7 mini-appartamenti, per garantire intimità ai piccoli pazienti e famiglie e condizioni igieniche sicure.
Dal 1998 ad oggi, sono più di 1700 i bambini accolti qui con i loro genitori.
Al termine di una concessione in comodato gratuito, nel 2012 questa casa è stata comprata per garantire, nel tempo, ospitalità ed alti standard di cura ai piccoli pazienti.
Per arrivare a questo traguardo è stato necessario un mutuo decennale di 1.300.000 euro, la cui estinzione è ancora lontana.
Ogni contributo permette quindi di far fronte alle rate e magari anticipare l’estinzione del mutuo, per assicurare ai bambini una casa per sempre.